Backup in tempo reale e Disaster Recovery

La tecnologia del Backup Zextras è l’unica che assicura un backup transazionale in tempo reale dei sistemi Zimbra.

Zextras Suite intercetta e analizza le azioni eseguite dal server Zimbra e crea instantaneamente una copia del dato grezzo e anche di tutti i cambiamenti che avvengono a seguito di ogni operazione.

Quindi il contenuto della casella di posta è costantemente salvato: email in entrata o in uscita, appuntamenti, contatti, file.

Anche tutte le variazioni degli attributi sono preservati: quale cartella contiene il messaggio, come sono organizzate, i tag utilizzati, lo stato di lettura nonchè le proprietà dell’account quali preferenze, firme, filtri, password. Zextras gestisce tutte le informazioni inclusa la definizione del domino, le liste di distribuzione e tutte le configurazioni del sistema.

La struttura atomica del backup consente di ricostruire le informazioni passo per passo, permettendo di definire l’esatto momento rispetto al quale si vuole ripristinare l’account.

E’ possibile recuperare sia gli oggetti cancellati in un dato periodo (es. email eliminate lo scorso lunedì) , o addirittura interi account ricostruendo anche la struttura delle cartelle.

L’opzione di ripristino per un account non è limitata solo ad account eliminati ma può essere utilizzata anche per ricostruire la situazione di un account compromesso.

Zextras Backup non è basato sul tempo bensì sugli eventi, pertanto non richiede l’utilizzo di copie “complete” e successivi snapshot: il sistema salva in modo consistente e transazionale solo i dati che sono effettivamente variati nel momento esatto in cui vengono modificati, portando il Recovery Point object prossimo allo zero.

Grazie alle funzioni di deduplica e compressione è possibile ridurre lo spazio disco necessario fino al 50% rispetto ad un sistema tradizionale, riducendo ed ottimizzando il throughput ed i picchi di I/O, rendendo questa soluzione economica e più performante rispetto alle alternative.

La cancellazione degli elementi che superano il periodo di retention è gestita automaticamente. Gli amministratori possono specificare un periodo diverso per ciascun server, adattandosi quindi a differenti Livelli di Servizio.

La funzione di esportazione del Backup consente di creare l’equivalente di “snapshot a caldo” dell’intero sistema, potendo filtrare anche il singolo dominio, e generando un output che utilizza solo formati aperti e standard. Può operare in modo consistente anche su un server attivo, senza alcun impatto sull’erogazione del servizio.

I dati esportati possono essere importati in un altro server che esegue Zextras Suite indipendentemente dalla versione di Zimbra o del SO, permettendo l’aggiornamento delle infrasrutture (sia in upgrade che downgrade) in modo semplice , sicuro ed efficace.

Il backup mantiene intatta la struttura dei metadati e degli oggetti, consentendo all’amministratore di ricercare gli elementi da recuperare senza la necessità di ripristinare interamente l’account: è possibile identificare un singolo elemento e estrarne il dato grezzo.

E’ possibile in qualunque momento verificare la coerenza del backup tramite appositi comandi: in caso di disallineamenti, per esempio a seguito di un problema sullo storage primario o di quello di backup, i comandi sono in grado di identificare e copiare tutti gli elementi non coerenti e procedere al ripristino sui volumi primari e secondari oppure all’aggiornamento del dato sul backup.

Ad esempio in caso di danneggiamento dei volumi Zimbra, il backup di Zextras può identificare i blob danneggiati e ripristinarli senza mai dover interrompere il servizio.

Il backup Zextras è definitivamente la strategia di Disaster Recovery migliore per i sistemi Zimbra e supporta sei diversi metodi di ripristino: External Restore, Single Item Restore, Restore on new Account, Undelete, Restore Deleted Account, Restore Blobs.

Tutte le procedure sono perfettamente integrate nella console amministrativa Zimbra e completamente indipendenti dal Sistema Operativo e dalla tipologia del filesystem adottato.

Inoltre, nel caso in cui si stia utilizzando un sistema di storage che assicura già la ridondanza dei dati, è possibile utilizzare la modalità di backup “Blobless”, in cui vengono monitorati e salvati solo i metadati.

In questo caso, il ripristino può essere eseguito utilizzando la nuova modalità “rawRestore” che riduce di vari ordini di grandezza il Recovery Time Objective.